Logo Profumeria del Corso

beauty news

Profumi giapponesi: quali sono i migliori, di nicchia, da uomo e donna

Il Giappone, come tutto l’Estremo Oriente, ha una cultura millenaria in cui si è sempre dato molto spazio alla natura e al contatto con essa. Alberi, piante e fiori sono da sempre considerati sacri dalla popolazione nipponica, tanto da ricavarne essenze e profumi. Anche la cura del corpo è fondamentale in Giappone, soprattutto per le donne, che oltre ad avere un aspetto elegante e sofisticato, devono sempre emanare un odore piacevole e velatamente sensuale.

Ancora oggi i profumi giapponesi sono composti quasi unicamente da ingredienti naturali come fiori, legna o frutta tipica di quei luoghi. Anche gli uomini amano avere la pelle profumata ed è usanza, sia per maschi che per femmine, versare qualche goccia di fragranza sui polsi e sulle mani, essendo una delle parti del corpo più esposte e sempre in movimento. Insomma, quasi un rituale quello di aromatizzare la propria pelle. 

I profumi giapponesi non sono espliciti come quelli occidentali: hanno una carica erotica più velata e contengono quasi solo oli essenziali.

Profumi giapponesi: le essenze

Una delle essenze più comuni è il fiore di Sakura (o ciliegio giapponese), molto usato anche nei prodotti di bellezza per le sue proprietà anti-age e tonificanti.

Un altro olio molto utilizzato nelle fragranze nipponiche è quello di Hinoki (o cipresso giapponese), un albero considerato sacro, dall’odore speziato ed agrumato.

Anche il legno di Aloe (o Jinkoh) è tenuto in grande considerazione nella cultura giapponese. La sua resina infatti ha un odore avvolgente e morbido, che rilascia solo molto tempo dopo che è stata estratta. Ha proprietà calmanti e migliorative dell’umore.

Anche le umeboshi (o susine giapponesi) si trovano spesso tra gli ingredienti dei profumi, conferendo una nota acidula e agrodolce.

Non può mancare, ovviamente, il tè verde, una delle piante più utilizzate dai giapponesi in tutti gli ambiti. La sua amarezza, accostata ad odori più dolciastri, conferisce alle fragranze un irresistibile contrasto. Sono molto usati anche il riso e la camelia.

Optare per un profumo giapponese non significa solo dire sì a fragranze dalle note esotiche e delicate, ma anche fare una scelta ecologica e salutare per la propria pelle.

Le fragranze del Sol Levante, soprattutto quelle di nicchia, sono composte infatti, quasi unicamente da sostanze naturali. In questo modo si evita di disperdere nell’ambiente, oltre che sulla nostra pelle, ingredienti chimici e troppo aggressivi.

Profumi giapponesi: i migliori per uomo e donna

Sono molti i prodotti sul mercato, ma i più venduti si contano sulle dita di una mano. Sono brand attenti alla tipologia di ingredienti utilizzati e con aromi che incontrano più facilmente il gusto comune. Uno di questi è Issey Miyake, nota casa di moda giapponese. Il designer, famoso per le forme e i volumi delle sue creazioni, è anche un produttore di essenze. Così come gli abiti, anche le fragranze Issey Miyake sono molto vicine alla cultura nipponica e sono, ad oggi, tra le più vendute al mondo.

Per quanto riguarda i profumi da donna, ecco una lista di quelli più venduti:

Annayake Pour Elle

Aromi leggeri e floreali, perfetto per la stagione estiva.

Issey Miyake A Drop d’Issey

Floreale, esotico e “libertino”.

Masaki Matsushima Shiro

Tutta la freschezza e semplicità del cotone, accompagnato da un bouquet di ciclamino, rosa ed iris. “Shiro” significa “bianco”, infatti questa fragranza è pura e delicata sulla pelle.

Shiseido Ginza

Adatto a donne dalla femminilità forte e decisa. Ricco di contrasti. Pepe rosa, magnolia, orchidea e melograno si fondono con il legno di Hinoki e patchouli per

Un risultato deciso e sofisticato allo stesso tempo.

Per l’uomo, invece, abbiamo:

Issey Miyake L’Eau d’Issey Pour Homme Wood&Wood

Una fragranza che ha come protagonista il bosco e la legna di tutti gli alberi di cui è composto. Cardamomo, pompelmo, sandalo e patchouli si fondono con il cerdo, protagonista indiscusso di questo profumo per uomo.

Shiseido Zen for Men

Floreale, speziato e “piccante”. Perfetto per un uomo che vive in città, sicuro di sé e che non ha paura di osare.

Annayake Pour Lui

Un profumo che dà energia e vitalità, perfetto per gli atleti e gli sportivi. 

Masaki Matsushima Mat Homme

Il legno e le spezie contenute in questo profumo tireranno fuori la forza anche dal più riservato degli uomini.

I profumi giapponesi di nicchia

L’universo dei profumi giapponesi, per così dire, “di nicchia” non è molto vasto, ma conta nomi che hanno fatto la differenza non solo nella storia del profumo giapponese, ma nel mondo intero.

Uno di questi è Di Ser, che realizza fragranze utilizzando solo ingredienti coltivati sul posto, tra Giappone e paesi limitrofi. Il know-how dietro al marchio fa sì che gli odori e le fragranze vengano mischiati perfettamente tra loro, per un risultato più che sofisticato.

In più di vent’anni il brand ha prodotto 16 profumazioni, molte delle quali adatte ad entrambi i sessi per la maestria con cui vengono accostati i vari tipi di legni. Tra queste, Sasora e Kyara sono probabilmente le più conosciute.

Sempre firmata da Di Ser, una linea di profumi degna di nota è quella basata su Kaze (il vento), Tsuki (la Luna), Taiyo (il Sole) e Mizu (l’acqua), i quattro elementi fondamentali della natura a cui la cultura giapponese è particolarmente legata. 

A rappresentare la Luna, ad esempio, c’è il geranio; la presenza del gelsomino evoca invece l’elemento acqua.

Un altro brand considerato “di nicchia” nell’ambito dei profumi nipponici è Keiko Mecheri. Rosa, nespolo, Biancospino, mandarino, legni preziosi, iris, pesche e prugne giapponesi, fiori d’arancio e ylang-ylang sono solo alcuni degli aromi utilizzati dal marchio per donare ai profumi quella caratteristica nota sensuale e floreale, deciso e mai banale.

Optare per un profumo giapponese, che sia di nicchia o più commerciale, è una scelta che sempre più persone fanno. Portare addosso fragranze provenienti dall’Estremo Oriente non è solo piacevole all’olfatto, ma coinvolge tutti i sensi. Gli aromi delle piante e dei fiori della terra dello Zen, della sacralità e della cura dei dettagli toccano quelle corde che altri profumi sfiorano solo superficialmente.

Trucco sposa 2021: consigli fai da te per occhi azzurri, marroni e verdi

La scelta del trucco da sposa non è mai semplice e bisogna pensare per tempo a quale look optare. Quest’anno, oltre a soddisfare pienamente il nostro gusto e far sentire a proprio agio, il make-up dovrà anche essere particolarmente resistente. No solo perché la giornata delle nozze è lunga e movimentata, ma anche perché, durante la cerimonia, è obbligatorio l’uso della mascherina. Questo potrebbe essere un problema per la tenuta del trucco, specialmente del fondotinta. Ecco perché è bene optare per prodotti che non macchiano, fondotinta che non lasciano traccia o tinte labbra che si asciugano piuttosto che i comuni rossetti. Per i look più naturali, un semplice burro di cacao potrebbe essere l’ideale.

Per questo motivo è meglio mettere il focus sugli occhi, che saranno la parte del volto sempre visibile durante tutta la giornata.

L’eye-liner, ad esempio, è perfetto per chi vuole optare per un look d’effetto ma definito e sofisticato. Uno smokey-eye darà invece profondità allo sguardo, ovviamente nelle nuances che più si addicono agli occhi e all’incarnato.

Quel giorno la pelle dovrà trasudare giovinezza, salute e luminosità, quindi sarà bene optare per un make-up leggero e fresco, che non dia l’effetto “maschera di cera”.

Affidarsi ad un professionista garantisce sempre un risultato impeccabile e da rivista di moda, ma anche truccarsi da sole per il grande giorno può essere una buona scelta sia in termini di risparmio, sia in termini di soddisfazione personale.

Internet è pieno di tutorial facili da seguire e poter dire agli ospiti di aver fatto tutto da sole vi renderà molto fiere di voi stesse.

Il trucco è, ovviamente, l’ultima parte del look a cui dedicarsi, dopo la scelta dell’abito e quella dell’acconciatura. Così come il vestito deve calzare a pennello, anche il make-up deve rappresentare esattamente il tipo di sposa che si desidera incarnare.

Un ottimo consiglio per chi decide di truccarsi da sola è quello di iniziare a fare prove su prove tempo prima, in modo da poter sperimentare ed arrivare al grande giorno sicura e con tutto il necessario a portata di mano.

Oltre alle prove “tecniche” può essere utile anche fare una buona ricerca immagini su siti come Pinterest e provare a replicare i make-up che incontrano maggiormente il nostro gusto. Anche ispirarsi alle proprie icone di stile attraverso i social può essere d’aiuto per cercare spunti.

Come dicevamo all’inizio, l’uso della mascherina è obbligatorio durante la cerimonia e il make-up dovrà essere impeccabile durante tutto l’arco della giornata. Ecco perché è necessario non solo scegliere un fondotinta che non macchi (i cosiddetti “no-transfer”), ma anche applicare un buon primer prima di iniziare a truccarsi. Una volta finito, uno spray fissante aiuterà a tenere il tutto sotto controllo.

Curare la pelle del viso nelle settimane precedenti alle nozze può servire a renderla più tonica e pronta ad un make-up a lunga tenuta. Una buona skincare, scrub, gommage e maschere adatti al proprio tipo di pelle sono solo alcuni dei trattamenti fai-da-te che possono aiutare a rendere perfetto il trucco per il grande giorno.

Un ottimo metodo per purificare la pelle del viso è la pulizia del viso fai-da-te. Basterà portare a bollore un po’ d’acqua in un pentolino, toglierlo dal fuoco ed avvicinare il viso (non troppo, per evitare di bruciarsi). Quando l’acqua si sarà freddata e i pori ben dilatati, si andrà a spalmare del latte detergente sul viso con movimenti circolari per qualche minuto. Infine si andrà a rimuovere il tutto con un panno umido per poi applicare un tonico e la crema idratante che utilizziamo di solito. Semplice, veloce ed efficace, oltre che economico.

Ça-va sans dire che i prodotti utilizzati dovranno essere di ottima qualità, come quelli proposti sul nostro sito.

Un altro modo per risultare impeccabili e radiose è seguire le regole dell’armocromia, ovvero capire qual è la palette più adatta a noi. Esistono infiniti test veloci da fare per conoscere la nostra “stagione” e quali colori ci donino maggiormente (caldi, freddi, chiari o scuri).

Come dicevamo, gli occhi dovranno essere la parte da mettere più in risalto, dal momento che saranno più “in vista” rispetto alle labbra. Bisogna capire, però, quali nuances usare a seconda del colore degli occhi, in modo da esaltare lo sguardo, rendendolo il più magnetico possibile.

Trucco da sposa per occhi azzurri

Parola d’ordine: brillantezza. L’oro e i colori caldi in generale donano luminosità allo sguardo, purché abbinati ad un mascara e ad una matita o ad un eye-liner scuri che aiutino a definire l’occhio. L’iride azzurro fa già “principessa”, ma accostato ad un ombretto sui toni del rosa avrà un effetto fiabesco che anche Cenerentola invidierebbe.

Trucco da sposa per occhi marroni

Chi ha gli occhi marroni tendenti all’oro o al castano scuro può optare per ombretti o matite sfumate sui toni caldi e autunnali. A chi li ha invece di un castano chiaro o tendenti al verde donerà di più una palette fredda, che si avvicina alla scala dei grigi. In entrambi i casi si può scegliere tra un make-up più elegante e raffinato dato dall’eye-liner nero e dall’ombretto o uno più carico come lo smokey-eye.

Trucco da sposa per occhi verdi

Il verde, come molti sanno, si accosta bene al lilla ed a tutte quelle tonalità violacee tendenti al porpora. Anche qui si può optare per uno smokey-eye definito da una linea sottile di matita, o per eye-liner e ombretto. Per le chiare di pelle anche i toni del cipria e del rosa aiutano a far risaltare lo sguardo, ma in modo più delicato e naturale.

Qualsiasi sia la scelta fai-da-te, bisogna prima di tutto ricordarsi di optare per prodotti di ottima qualità e adatti alla propria tipologia di pelle. Solo dopo si penserà all’estetica e quindi a quali nuances si addicano di più all’incarnato e al colore degli occhi. Ma la cosa fondamentale è far sì che il make-up faccia sentire belle e a proprio agio, nel giorno più importante di tutti.

Migliori creme solari per viso: i prodotti antimacchia più validi sul mercato

Ogni anno la scelta si fa più ardua: sono infinite le creme solari anti-macchia che le aziende ci propongono, sempre più specifiche, ognuna adatta ad un tipo di pelle. Anche quest’anno ci sono molte nuove proposte da non perdere, l’importante è saper scegliere quale tipologia di crema sia più adatta a noi. Rispetto alle nostre nonne, abbiamo imparato che i raggi del sole non ci colpiscono solo in spiaggia d’estate, ma tutto l’anno. Una passeggiata in città, un giro in moto, dieci minuti di attesa fuori dall’ufficio postale ed ecco che spuntano le macchie indesiderate. Bisogna sempre applicare un filtro sulla nostra pelle, specialmente quella del viso, tanto esposta quanto, ahinoi, delicata. Una delle problematiche legata all’esposizione ai raggi UV senza protezione sono appunto le “lentigo solari”, note come macchie solari. L’unico modo per prevenire la loro comparsa è, ovviamente, l’utilizzo di una buona crema solare anti-macchie. I più soggetti a questo tipo di discromie sono le persone con la pelle chiara e sensibile, ma anche chi ha la pelle olivastra dovrebbe proteggersi, non solo al mare ma anche in città ed in montagna.

Macchie solari: di cosa si tratta?

Le discromie che vediamo comparire sulla nostra pelle appena comincia a fare più caldo o dopo un’esposizione un po’ più prolungata al sole sono le cosiddette “lentigo solari”, più conosciute come “macchie solari”. Sono macchioline di diverse forme che possono andare dal marroncino al rosso e possono arrivare fino a due o tre centimetri di diametro. 

La prima causa della loro comparsa è, come dice il nome stesso, il sole. Infatti spuntano proprio in quelle aree del corpo colpite più spesso dai raggi UV come viso, collo, decolléte, spalle e braccia. Queste “chiazze” vengono quando la nostra pelle non produce correttamente la melanina, quella sostanza che ci fa abbronzare uniformemente e che aiuta a proteggerci dai raggi ultravioletti. 

La percentuale di uomini e donne a cui compaiono è la stessa e di base sono più frequenti nei soggetti ultrasessantenni, anche se possono formarsi su qualsiasi pelle abbia subito numerose scottature.


Per capire quale crema faccia al caso nostro, bisogna fare attenzione principalmente a tre fattori. Gli ingredienti, ovvero di cosa è effettivamente fatta la crema, sono fondamentali. Più sono di origine naturale, meglio è. In particolare, è bene che siano presenti nutrienti come aloe vera, vitamine D ed E e coenzima Q10.

Il famoso SPF o fattore di protezione solare che, se non si vuole incorrere in inestetismi o problemi più gravi, dovrebbe essere sempre uguale o maggiore di 50+, in modo da impedire ai raggi UV di penetrare sotto alla cute.

Gli antiossidanti devono essere assolutamente presenti nel prodotto in quanto grandi riduttori dello stress ossidativo, ovvero di tutte quelle disfunzioni all’interno dei tessuti.

In secondo luogo, bisogna valutare se, oltre a prevenire le macchie solari, si vogliano correggere quelle già presenti. In questo caso si può optare per un prodotto colorato, ovvero una crema contenente un colorante che si addica al nostro incarnato.

Infine, è bene considerare anche la comodità d’uso del prodotto: con beccuccio o senza, da prendere con le dita, spray e così via. Anche questo aspetto deve incontrare le nostre esigenze a seconda del tipo di vita che conduciamo.

Migliori creme solari antimacchia per il viso

In base a tutto ciò, ecco di seguito una lista dei prodotti solari antimacchia più validi presenti sul mercato.

Shiseido Urban Environment SPF 50
Ottima per proteggersi in città: ultra leggera sulla pelle, ha un forte potere idratante e protegge, oltre che dai raggi UV, dall’inquinamento e dall’aridità dell’aria. La pelle risulterà sana e rimpolpata.

Lancaster Sun Beauty crema vellutata viso SPF 30
Come abbiamo detto, non solo i fototipi chiari hanno bisogno di protezione. Sun Beauty Crema Vellutata è pensata infatti per pelli che vanno dall’incarnato medio all’olivastro. L’effetto sulla pelle sarà luminoso e bronzeo. Perfetto per chi si abbronza in poco tempo senza scottarsi, ma vuole comunque preservare la salute della propria pelle.

Biotherm crema solare viso Dry Touych SPF 30

Proteggersi senza ungersi è possibile grazie alla crema solare viso Biotherm Dry Touch. Incredibilmente leggera sulla pelle, è ideale per le pelli tendenti al grasso. Contiene minerali tra cui nylon e silice che aiutano ad assorbire il sudore, senza però togliere luminosità. Si assorbe immediatamente senza lasciare tracce. Un mix di protezione, idratazione e sensazione di asciutto, per una pelle morbida e vellutata.

Vichy Ideal Soleil trattamento anti-macchie colorato
Avendo un SPF altissimo ed essendo colorata, viene scelta da chi non solo vuole proteggersi il più possibile dai raggi UV, ma vuole anche correggere gli inestetismi già presenti sulla pelle. Una consistenza leggera che non unge e che si assorbe immediatamente. Ha un’azione schiarente e va applicata più volte al giorno non solo sul viso, ma anche su collo e decolléte.

RoC soleil protect anti-shine spf 30
Protegge e migliora l’aspetto della pelle. Più di un semplice solare, RoC soleil protect anti-shine aiuta infatti a prevenire l’invecchiamento ritardando gli effetti della gravità, le rughe, i solchi e le discromie. Contiene Feverfew, un forte antiossidante che, grazie alle microspugne opacizzanti, elimina le lucidità tipiche delle pelli tendenti al grasso. Non lascia tracce e si assorbe rapidamente, infatti è ottima anche come crema idratante giorno o come primer. Non contiene parabeni.

Nivea Sun crema viso UV anti-età FP50, crema anti-rughe con coenzima Q10
È il prodotto ideale per chi ha una pelle sensibile e delicata, che tende ad arrossarsi. Grazie allo Spectrum Protection presente nella sua composizione, protegge non solo dai raggi UV, ma anche dalle luci blu. Contiene coenzima Q10, che aiuta a ritardare l’invecchiamento cellulare e idrata contrastando le rughe e le discromie dovute alle prolungate esposizioni al sole. Non adatta alle pelli miste e grasse, è ottima per quelle normali e tendenti al secco. Non unge e si assorbe con molta facilità. Essendo formulata per pelli sensibili, si può applicare anche sul contorno occhi.

Angstrom Protect crema solare viso, protezione viso 50+ con azione ultraidratante, nutriente e duratura, indicata per pelli sensibili

I filtri solari UVA e UVB fotostabili al suo interno proteggono dai raggi solari più dannosi. Non unge e non lascia tracce bianche durante l’applicazione. Si stende molto facilmente. Ha un alto potere idratante dovuto al Triple Moist Complex che, unito al Total Tanning System, incrementa la produzione di melanina, rendendo l’abbronzatura più duratura.

Bionike Defence B-lucent crema protettiva anti-macchie 

Fattore di protezione alto e principi attivi aiutano a proteggere la pelle dalle macchie solari dovute all’aggressività dei raggi UV e a limitare quelle già presenti. Dona un colorito sano ed omogeneo.

Eucerin Sensitive Protect Sun Fluid SPF50+

Adatta alle pelli sensibili, tendenti al secco. La Advanced Spectral Technology contrasta la presenza di radicali liberi e gli effetti delle cosiddette luci blu. L’acido glicirretico al suo interno aiuta a riparare il DNA della pelle. Non contiene alcol e si assorbe facilmente, lasciando la pelle liscia e vellutata.

La Roche-Posay Anthelios Age Correct SPF 50

Un prodotto anti-age da applicare tutti i giorni che aiuta a ritardare la comparsa di rughe e solchi. Contiene Phe-Ressorcinolo, Acido Ialuronico e Vitamina B3. Clinicamente testato, risulta leggero sulla pelle e non unge, per un’efficacia che dura tutto il giorno. La pelle risulterà morbida al tatto e rassodata. 

Miamo UV-Spot Control SPF 50+

Crema giorno con un’efficacia di 24 ore con SPF elevato. Contiene principi attivi con specifica funzione anti-invecchiamento ed anti macchie e inestetismi dovuti ad una prolungata esposizione ai raggi UV.

Ultrasun Anti-pigmentazione viso SPF 50+

Prodotto con SPF alto che aiuta a proteggere la pelle non solo dai raggi UV, ma anche dalle luci blu. Grazie al suo potere idratante previene l’invecchiamento della pelle e aiuta ad eliminare i segni dell’età, oltre a quelli dovuta ad un’esposizione prolungata al sole. Non unge e non lascia tracce. Perfetta per le pelli sensibili che tendono ad arrossarsi. Da applicare su viso, collo e decolléte.

In conclusione, a prescindere dalle problematiche legate al nostro tipo di pelle, è bene applicare sempre una crema con SPF alto per tutto l’anno. Anche chi si abbronza facilmente senza scottarsi dovrebbe proteggersi perché, sebbene non rischi la comparsa di inestetismi o macchie, può incorrere comunque in problemi più gravi come tumori della pelle.

Oltre ad optare per il prodotto che fa più al caso nostro, bisognerebbe poi evitare di prendere il sole nelle ore più calde, ovvero da mezzogiorno alle quattro del pomeriggio.

Uno dei possibili problemi dovuti alla mancata protezione dai raggi UV è proprio l’invecchiamento della pelle che, se non idratata, andrà a seccarsi fino a presentare rughe e solchi. Un uso corretto delle creme solari è dunque necessario, laddove per uso corretto si intende non solo la giusta scelta, ma anche applicarle dopo il bagno, dopo aver sudato molto e così via.

E poi, abbattiamo una credenza inutilmente radicata: ci si abbronza anche con la crema solare. Anzi, ci si abbronza di più e in modo più duraturo.

Miglior matita per sopracciglia: offerte online e consigli qualità/prezzo

Le sopracciglia sono un elemento importante nell’armonia del viso e specialmente negli ultimi anni diversi make-up artist hanno rivolto la loro attenzione al trucco anche di questa parte. Il disegno corretto ed equilibrato delle sopracciglia conferisce infatti espressività e profondità allo sguardo, ed è per questo che bisogna riservargli una particolare attenzione.

Se ad esempio le sopracciglia sono troppo diradate o sottili una matita del colore adatto consente di riempirle e renderle più corpose ed evidenti. Oltretutto il tratto sottile è diventato fuori moda ed è per questo che è opportuno usare dei prodotti adatti per infoltirle e rendere più definito il make-up.

Vediamo quindi quali sono le migliori matite per sopracciglia. Scopriamo le offerte online e i consigli qualità prezzo.

Offerte online matita per sopracciglia

Sono davvero numerose le offerte presenti online per acquistare le matite per sopracciglia. Con uno sconto del 30% potete trovare sul nostro sito a 12,95 euro, la Collistar Matita professionale sopracciglia. Ha un tratto definito, una lunga durata ed è dotata di spazzolino. Per applicarla occorre pettinare le sopracciglia verso l’alto e mettere il colore con dei tratti piccoli, sfumandolo leggermente con uno spazzolino.

Al prezzo di 11,35 euro, con uno sconto del 35% nel nostro store online trovate Pupa High definition Brow pencil. È dotata di una mina sottile che consente un’applicazione super definita per sopracciglia scolpite al massimo.

Tra le offerte online di matite per sopracciglia includiamo anche L’OrealBrow Artist Micro-Tatoo disponibile nel nostro eshop in diverse colorazioni, al prezzo di 11,50 euro. Si presenta sotto forma di pennarello, permettendo di ottenere delle sopracciglia piene e definite per 48 ore. Questo prodotto è ispirato al nuovo trend del microblanding per ottenere un look definito e naturale.

A soli 8 euro potete acquistare da noi la matita Mesauda 4ever brows, con una mina sottile, waterproof e a lunga tenuta. È disponibile in 4 tonalità, con un tratto preciso e uno scovolino per modellare e pettinare. È una formula priva di parabeni e dermatologicamente testata.

Consigli qualità/prezzo per acquistare matite per sopracciglia

Se non avete intenzione di tatuare le vostre sopracciglia, e preferite un look più naturale la soluzione ideale è l’acquisto di una matita specifica. Oggi questa tipologia di prodotti si è notevolmente specializzata per dare un effetto delineato al trucco. L’ideale è chiaramente di acquistare dei prodotti di qualità, per ottenere dei risultati ottimali. Vi daremo di seguito alcuni consigli basati sul rapporto qualità/prezzo per quanto riguarda le matite per le sopracciglia.

Con uno sconto del 30% potete acquistare un prodotto di qualità elevata come il Kit Collistar sopracciglia perfette. Stiamo parlando di un gel sopracciglia 3 in 1,più una matita sopracciglia con formato speciale. Il gel ha la funzione di fissare, infoltire e definire. La matita ha invece la funzione di dare luminosità allo sguardo e va applicata sotto le sopracciglia e sfumata con le dita. Potete acquistare questo kit sul nostro sito.

Un altro prodotto di qualità per truccare le sopracciglia è Pupa High Definition Brown Pencil con una mina sottile che consente di realizzare un’applicazione super definita. Questa matita waterproof è disponibile nel nostro store online online con un’offerta del 35% al costo di 11,38 euro.

È del marchio Mesauda la Perfect Brows Matita Sopracciglia dalla texture polverosa, per un effetto naturale a lunga tenuta. È disponibile in 4 tonalità e presenta una formula priva di cera e di parabeni, con finish matte. Resiste alle alte temperature e dura fino a 12 ore. È dotata di scovolino integrato per sfumare e pettinare. Potete acquistarla sul nostro sito al prezzo scontato di 7,60 euro.

Il consiglio che vi diamo, specialmente per quanto riguarda i cosmetici, è di acquistare soltanto prodotti di buona qualità. Affidatevi quindi solo a dei siti seri. Nel nostro store online potete trovare solamente prodotti originali e autentici dei migliori marchi. Inoltre gli acquisti vengono effettuati in totale sicurezza. Le spese di spedizione sono gratuite per una spesa superiore ai 19 euro.

Un altro aspetto che va considerato è anche il prezzo. Sul nostro sito è possibile conciliare la qualità con il prezzo conveniente, in quanto i nostri prodotti sono proposti a prezzi scontati. Infine diamo ai clienti la possibilità di effettuare il reso totalmente gratuito entro 30 giorni dall’acquisto.

1 2 3 33
phone-handset
Il tuo carrello
Il carrello è vuoto!
Inizia il tuo beauty shopping!
Vai allo shop