ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Per te subito il 10% di sconto sul tuo ordine!
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Per te subito il 10% di sconto sul tuo ordine!
Logo Profumeria del Corso

beauty news

Profumi in aereo: quanti ml si possono portare con Ryanair e con le altre compagnie

Quando prepariamo il bagaglio per un viaggio vorremmo mettere tutto quello che ci serve per prenderci cura di noi e della nostra bellezza: primo fra tutti, il profumo. Ma si può portare il profumo in aereo? E quanti ml di profumo si possono portare in aereo?

Possono sembrare domande sciocche a un primo approccio, in realtà è molto importante conoscere la risposta. Questo perché i viaggi in aereo impongono diverse limitazioni, specialmente per quanto riguarda il trasporto dei liquidi. Vi sono infatti delle regole ben precise da dover rispettare per quel che riguarda i profumi in aereo. Ciò risponde a dei precisi criteri per la sicurezza. 

Senza dimenticare che a compagnie diverse possono corrispondere limiti diversi. È molto importante avere queste informazioni nel momento in cui prepariamo il bagaglio, per evitare brutte sorprese al momento dell’imbarco.

Scopriamo insieme queste regole per capire quanto profumo portare in aereo e come possiamo trasportarlo.

Profumo: quanti ml si possono portare in aereo?

Come abbiamo già visto, ci sono dei limiti al trasporto dei liquidi in aereo, e quindi anche dei profumi. Ma decisamente non ci piace rinunciare alla nostra fragranza preferita, quindi vediamo quanti sono i ml di profumo da portare in aereo a seconda delle indicazioni delle diverse compagnie di viaggio.

Vedremo quelle più utilizzate: se la compagnia che avete scelto è molto piccola oppure se ci troviamo a viaggiare all’estero, ricordiamo sempre di controllare sul sito web della compagnia stessa se ci sono particolari limitazioni agli ml di profumo da portare in aereo.

Quanti ml di profumo si possono portare con Ryanair?

I limiti al trasporto dei liquidi quando si viaggia in aereo è soggetto a una serie di requisiti di sicurezza, previsti dall’Unione Europea. Questi limiti non riguardano solo i profumi, ma anche altri prodotti, come liquidi per lenti a contatto, creme solari o prodotti per la cura del corpo. Considerando che Ryanair è una delle compagnie preferite dagli viaggiatori e dalle viaggiatrici del nostro paese è opportuno conoscere nello specifico qual è il regolamento previsto da questa compagnia per portare i profumi in aereo.

Ryanair per quel che riguarda il trasporto di profumi in aereo non fa distinzione tra trasporto in stiva o in bagaglio a mano. In ogni caso i formati di profumo da trasportare in aereo non possono superare i 100 ml: non ci sono invece limiti sul tipo di flacone, a patto ovviamente che non superino la quantità prevista.

La compagnia aerea prevede inoltre l’obbligo di inserire i liquidi in un sacchetto di plastica trasparente che ha dimensioni massime di 20 x 20 centimetri, con capacità massima di 1 litro. Ogni passeggero può avere con sé al  massimo un sacchetto per il trasporto di liquidi. Per facilitare i controlli di sicurezza, questo contenitore deve essere tenuto al di fuori del bagaglio a mano. Lo stesso sistema di trasporto del profumo in aereo va applicato se il profumo viene trasportato nella stiva.

Se abbiamo qualche dubbio in merito a queste disposizioni, possiamo contattare il sito Ryanair. Sul sito è attivo tutti i giorni e 24 ore su 24 il servizio ChatBot. E se abbiamo bisogno di maggiori informazioni possiamo contattare il servizio clienti. Gli operatori sono disponibili dal lunedì al venerdì dalle 7 alle 22; il sabato dalle 9 alle 19, e infine la domenica dalle 10 alle 19.

Trasporto dei profumi con altre compagnie aeree: Alitalia, Vueling ed Easy Jet

Abbiamo visto il regolamento previsto per il profumo bagaglio a mano Ryanair per il trasporto in aereo: è importante sapere anche quali sono le regole previste dalle altre compagnie aeree.

Per quanto riguarda il trasporto dei profumi con il bagaglio a mano, e quindi in generale dei liquidi, con Vueling valgono le stesse regole dell’altra compagnia low cost. Quindi, si possono portare fino a 100 ml di profumo in aereo, a patto di inserirlo in un apposito flacone e di inserire lo stesso in un sacchetto di plastica trasparente.

Anche Ita Airways (precedente Alitalia) specifica sul suo sito ufficiale che le norme per il trasporto dei liquidi sono regolate dall’Unione Europea e dall’ENAC. Tali disposizioni sono applicate ai passeggeri in partenza da tutti gli aeroporti dell’Unione Europea incluse Svezia, Norvegia, Svizzera e Islanda. Le regole sono sempre quelle di 1 litro in totale di liquidi per il bagaglio a mano. I flaconi dei profumi devono avere una capienza massima di 100 ml. E come sempre il massimo di un sacchetto trasparente per passeggero è quello previsto.

Lo stesso vale per Easy Jet: un massimo di 100 ml per quel che riguarda la quantità di profumo da trasportare in aereo e sempre inserito in un flacone chiuso. Anche per questa compagnia i flaconi vanno inseriti in una busta di plastica trasparente della capienza massima di 1 litro e tenuta fuori dal bagaglio a mano per facilitare i controlli di sicurezza.

Profumo in aereo: si può mettere nel bagaglio a mano?

Sicuramente teniamo particolarmente al nostro profumo: per questo probabilmente non ci fidiamo a metterlo nel bagaglio che andrà nella stiva. In fondo, se abbiamo già esperienza di viaggio, sappiamo che lo smarrimento del bagaglio non è un’eventualità così rara, soprattutto nei voli che fanno scalo.

Ma possiamo mettere il profumo nel bagaglio a mano? Anche in questo caso la risposta è positiva, a patto che rispettiamo le regole imposte dalle compagnie aeree. Si tratta di regole di sicurezza, quindi è impossibile pensare che vengano derogate: attenzione a come prepariamo il nostro profumo per il trasporto in aereo, per non avere brutte sorprese.

L’importante è ricordare il limite dei 100 ml, che vale per tutti i liquidi e quindi anche per i profumi. Attenzione quindi a non scegliere formati grandi, che possono essere pratici e farci risparmiare, ma che non possono assolutamente viaggiare in aereo.

Attenzione anche al flacone: dovremmo trasportarlo con noi, quindi cerchiamo un flacone in materiale resistente e magari con una forma poco elaborata. In questo modo risparmieremo spazio e avremo sicuramente meno problemi durante i controlli di sicurezza.

Se amiamo le fragranze fresche, Dolce & Gabbana Light Blue Italian Love ha un flacone molto adatto per il trasporto nel bagaglio a mano: inoltre possiamo scegliere fra diversi formati, in base alla lunghezza del viaggio e all’utilizzo che facciamo normalmente del profumo.

Ricordiamo sempre che il limite complessivo di 1 litro vale per tutti i prodotti liquidi: quindi, oltre al bagaglio, dobbiamo anche programmare la nostra “trousse” per la bellezza, la cura dei capelli e del corpo in modo da non dover lasciare niente a casa.

Un’idea, nel caso ci troviamo ad affrontare un viaggio breve, è quella di utilizzare per il profumo i classici campioncini: dimensione limitata e possibilità di scegliere fra varie fragranze sono i vantaggi di questa scelta. D’altro canto, dobbiamo stare attente a quanto profumo decidiamo di applicare, perché spesso il contenuto di questi campioncini è davvero esiguo, quindi rischiamo di trovarci senza la nostra fragranza preferita a metà del viaggio.

Un’altra soluzione, un po’ “artigianale”, ma che ci permette di non rinunciare a portare il profumo in aereo, è quella di usare un piccolo dispenser. Se per casa abbiamo scelto un formato maxi, puoi travasare parte del profumo nel dispenser (ovviamente trasparente) oppure in un flacone dello stesso profumo, se vuoto. In questo modo riduciamo lo spazio occupato e non rischiamo di rimanere senza profumo proprio quando ci servirebbe di più.

Profumi in aereo: scegli i kit da viaggio

Per fortuna i produttori di profumi e prodotti di bellezza si sono adattati rapidamente ai cambiamenti imposti dalla normativa e hanno inserito in catalogo una serie di kit da viaggio in cui possiamo trovare tutto quello che ci serve. Come il cofanetto di Paco Rabanne 1 Million Eau de Toilette che contiene il classico e iconico flacone e un travel spray da 10 ml. Il travel spray è studiato e realizzato per accompagnarci nei viaggi in aereo: solido, semplice come design, contiene l’esatta quantità di fragranza che ci permette di sentirci sempre perfette anche quando siamo distanti da casa.

Senza dimenticare poi i cofanetti che comprendono anche tutti gli altri prodotti che ci servono per la cura del corpo: per esempio il cofanetto Armani My Way, che contiene al suo interno l’eau de parfum, il gel doccia e il latte corpo. Tutti in formati inferiori ai 100 ml, in modo da poter essere tranquillamente inserite nella nostra busta trasparente per il trasporto di liquidi in aereo.

Senza dimenticare che tra i profumi femminili in un pratico flacone da 15 ml possiamo optare per il cofanetto di Valentino Voce Viva eau de parfum. Fa parte di una confezione che include anche il flacone da 50 ml ed è perfetto sia se dobbiamo affrontare una breve trasferta, sia se abbiamo in programma un viaggio più lungo.

Ovviamente sono disponibili anche cofanetti di profumi e prodotti per il corpo anche per gli uomini. Come il cofanetto Jean Paul Gaultier Le Male Eau De Toilette, che comprende l’eau de toilette e un fresco e profumato gel doccia, entrambi nel formato da 75 ml: perfetti per essere inseriti nel bagaglio a mano e anche per una vacanza lunga.

Profumi in aereo: come organizzare il bagaglio

Abbiamo visto quali sono le regole e i limiti al trasporto di profumo in aereo e come dobbiamo organizzare il nostro bagaglio a mano per evitare problemi e riuscire a portare con noi tutto quello di cui abbiamo bisogno.

Ma non di solo profumo vive la nostra bellezza: proprio come facciamo con i vestiti e le scarpe, cerchiamo di organizzare prima i prodotti che ci potrebbero servire durante il viaggio, in modo da scegliere quelli giusti per il trasporto in aereo.

Abbiamo già pensato al profumo e scoperto quanti ml portare in aereo: se la nostra meta è il mare, oppure un paese particolarmente caldo, non possiamo dimenticare i solari, come il Latte Solare Mustela perfetto per i bambini e per gli adulti con la pelle particolarmente delicata,  e i prodotti che ci servono per idratarsi dopo l’esposizione al sole. Anche in questo caso possiamo sfruttare un apposito cofanetto oppure scegliere i prodotti di taglia mini (attenzione che non siano troppo mini).

E non dimentichiamo il make-up: una BB Cream come Collistar Magia BB + Detox Chiara è una base perfetta per il trucco e fornisce anche la giusta idratazione, in un formato pratico e perfetto per il trasporto in aereo.

Lo stesso vale per i prodotti per il bagno e per le creme per viso, mani, come la crema per mani e unghieNaj Oleari Pink Butter Hand & Nail Cream e corpo: tutto deve rientrare nel limite del litro. Ovviamente è possibile inserire una scorta di prodotti di bellezza e di profumi nel bagaglio che andrà in stiva: in questo caso infatti non sono previsti limiti ai liquidi che possono essere trasportati, a parte quelli infiammabili oppure le sostanze pericolose.

Abbiamo già visto il rischio smarrimento, ma non dimentichiamo che il bagaglio in stiva non viene “trattato con i guanti”: quindi se vogliamo portare il profumo in aereo, insieme ai nostri prodotti di bellezza, e lo sistemiamo nel bagaglio in stiva, non dimentichiamo di scegliere flaconi molto resistenti e di procedere con una buona imbottitura.

Se non lo facciamo il rischio è quello di ritrovarci con una brutta sorpresa all’apertura della valigia. Se vogliamo cautelarci ancora di più, inseriamo tutti i nostri prodotti di bellezza, appositamente imbottiti e protetti dagli urti, all’interno di una busta di plastica sigillata. Almeno, in caso di rotture, potremo evitare che i liquidi si spargano dentro tutta la valigia arrivando a macchiare vestiti e scarpe.

Organizzazione e scelta dei prodotti giusti sono la soluzione per portare profumi in aereo e non lasciare a casa i prodotti che più amiamo per la pelle, il corpo e i capelli. Con questi “trucchi” possiamo davvero stare tranquille perché anche per un viaggio che ci porta dall’altro capo del mondo avremo sempre a disposizione i profumi e i prodotti di bellezza che preferiamo.

Lascia un commento

I migliori marchi di profumi online

phone-handsetbubble