Profumi per bambini e bambine: idee per un regalo originale
Articoli del blog

Profumi per bambini e bambine: idee per un regalo originale

Anche i bambini dovrebbero essere educati fin dall’infanzia al piacere di avere indosso una buona fragranza che sia in grado di regalare una sicurezza in più e un tocco di freschezza.

E’ importante trovare delle profumazioni non troppo strutturate, fresche ed ovviamente rispettose della pelle delicatissima dei più piccoli.

Ecco di seguito una raccolta di informazioni sulle differenze tra i profumi degli adulti e quelli dei più piccoli, come sono creati, in quali occasioni sarebbe meglio regalarli ed infine una classifica dei migliori attualmente venduti in commercio.

Profumi per bambini e bambine: le differenze con quelli degli adulti e come sono fatti

Dopo il bagnetto oppure dopo il cambio, non c’è nulla di più piacevole che concludere il tutto con qualche nota profumata.

I profumi dei bambini non sono pubblicizzati quanto quelli degli adulti, ma anche questi prodotti meritano grande attenzione in quanto la pelle dei più piccoli è estremamente delicata e soggetta molto di più agli arrossamenti.

La formulazione delle fragranze deve dunque tenere conto non solo del piacere olfattivo, ma anche della scelta di ingredienti poco aggressivi ed irritanti.

La piramide olfattiva che caratterizza i profumi per bambini non deve essere affatto pervasiva ma al contrario leggera e fresca con note divertenti e leggermente floreali.

Uno degli ingredienti che non dovrebbe essere presente nella lista degli ingredienti è l’alcool, che invece è la base di gran parte delle profumazioni degli adulti; i bambini hanno uno strato di pelle che è del 20-30% più sottile di quella degli adulti e questa peculiare caratteristica, la rende nettamente più sensibile e delicata.

Inoltre è importante non usare profumi contenenti ingredienti che possono rendere ancora più fotosensibile lo strato più esterno della pelle, creando macchie fastidiose e difficili da eliminare.

Anche le ghiandole sudoripare sono nettamente meno reattive, inoltre il film idrolipidico ed il mantello acido protettivo non sono del tutto sviluppati.

Specialmente durante il primo anno di vita la pelle dei neonati è maggiormente soggetta alla disidratazione e agli arrossamenti, ragione per la quale i dermatologi con i pediatri raccomandano di evitare l’uso di profumi dove sono presenti molte molecole di fragranze differenti, almeno nei 12 mesi successivi alla nascita.

E’ consigliabile invece usare delle acque profumate con fragranze naturali e leggere che siano in grado di coccolare ogni neonato con tocchi delicati e leggermente percettibili.

I prodotti specifici per lattanti contengono anche degli elementi che hanno delle proprietà calmanti e lenitive, così da aiutare ulteriormente al rilassamento dopo il bagnetto.

Per i bambini leggermente più grandi invece è possibile optare per delle piramidi olfattive poco più strutturate, che siano in grado di educare l’olfatto al piacere di una buona fragranza.

I piccoli generalmente amano le profumazioni molto dolci, ma è importante comunque non generalizzare perché anche loro, al pari degli adulti, posseggono una specifica personalità che deve essere rispettata e ascoltata.

Un’importante differenza con la vasta gamma di profumazioni per adulti è la base:i prodotti per i più giovani hanno come componente principale l’acqua unita a sostanza del tutto naturali, estratte da piante o fiori che generalmente posseggono delle proprietà rilassanti.

In commercio esistono tante soluzioni differenti tra le quali scegliere: molti profumi virano verso note più fruttate, mentre altri hanno sentori decisamente più delicati e floreali dunque ogni bambino può lasciarsi inebriare dalla fragranza che predilige maggiormente.

Un’idea altrettanto simpatica per stimolare la creatività dei bimbi e introdurli dentro il mondo delle profumazioni è quella di dare vita a prodotti fatti in casa, sicuri e rispettosi della pelle.

Amalgamare e pasticciare sono le attività predilette dai più piccoli; quale miglior modo per renderli felici se non quello di insegnare loro come creare delle piccole boccette di profumo?

Una delle soluzioni più semplici è quella di aggiungere dentro un recipiente 60 ml di olio a scelta tra quello di mandorle, di cocco oppure di jojoba ed unirlo 6 gocce di olio essenziale di camomilla oppure di lavanda.

La soluzione deve successivamente essere lasciata a riposare all’interno di un luogo fresco e soprattutto buio per un tempo minimo di 7 giorni, ricordando sempre di andare a mescolare almeno una volta al giorno.

Una volta passata la settimana si devono aggiungere circa 30 ml di acqua distillata, agitando di conseguenza tutto il profumo per far mescolare bene quanti gli ingredienti presenti all’interno… ed il gioco è fatto!

Ogni bambino potrà poi personalizzare il suo scegliendo l’olio essenziale che maggiormente lo aggrada; i più adatti sono quelli alla camomilla, alla lavanda, all’aneto, all’Achillea e al Neroli che posseggono un sentore fresco e giovane.

Con questi ingredienti non si corre il rischio di danneggiare la pelle delicata dei piccoli, in quanto non c’è traccia di alcool o altre sostanze potenzialmente dannose per l’epidermide più immatura.

Dopo i sei mesi di età, oltre agli oli precedentemente citati, è possibile usare anche il Tea TreeOil, che ha anche altre proprietà ottime per la salute, l’olio di Eucalipto, di mandarino, di coriandolo e calendula.

A conclusione di questa piacevole attività, ognuno può decorare la boccetta a proprio gusto, per avere davvero un profumo unico al mondo.

Profumi bambini e bambine: quando regalarli?

Sono molte le occasioni durante le quali è possibile regalare ai bambini un profumo pensato appositamente per loro e per tutte le loro esigenze quotidiane.

E’ scontato dire che i più piccoli per Natale o per il compleanno preferiscono ricevere dei giocattoli, ma iniziare ad educare i più giovani al piacere ed al valore del profumo è altrettanto importante.

Regalando una buona fragranza si dà l’opportunità alle nuove generazioni di entrare a contatto con il buon gusto e con la qualità, le quali fanno anch’esse parte del processo educativo di ogni singolo individuo.

In commercio esistono tante soluzioni diverse, che sono studiate per attrarre la curiosità e l’attenzione di ogni singolo bambino; a volte basta semplicemente scegliere le boccette raffiguranti i personaggi preferiti per veder spuntare sul volto del destinatario un super sorriso spontaneo.

Il giorno del compleanno è sempre un ottimo momento per omaggiare il piccolo festeggiato con un pensiero fatto con il cuore; tra le mille soluzioni quella del profumo potrebbe rappresentare la carta vincente.

Per riuscire a fare colpo però è importante conoscere la personalità del bambino, al fine di trovare la profumazione che meglio si adatta; per i maschietti che sono super vitali ed energici la soluzione migliore è rappresentata dalle note agrumate del bergamotto del limone e del pompelmo mentre per le bambine dolci ma allo stesso tempo dinamiche, non c’è nulla di meglio delle essenze del ribes, della fragola ed ovviamente della vaniglia.

Per i bambini che hanno un carattere molto più riflessivo e tranquillo sono più indicate tutte le profumazioni che ricordano la freschezza del tiglio, della camomilla e della lavanda mentre per i più pigri non c’è nulla di più azzeccato delle note della Calendula e della malva.

Coloro che invece amano sognare e lasciare la propria mente libera di viaggiare, non possono non adorare tutte le note che ricordano luoghi lontani e magici; sicuramente a queste personalità si addicono le fragranze acquatiche e quelle fresche dell’edera e del trifoglio con piacevoli tocchi di liquirizia che infonde un sentore molto particolare.

In occasione del Natale un profumo per bambini può rivelarsi un’idea originale e simpatica,anche per levarsi dall’imbarazzo della decisione!

In occasione del periodo festivo molte profumerie creano anche dei cofanetti molto simpatici e colorati, all’interno dei quali non è presente solamente il profumo, ma anche un bagnoschiuma e la crema della stessa profumazione, al fine di far perdurare la fragranza sulla pelle.

Trovare sotto l’albero una fragranza da scoprire è un ottimo modo per aggiungere un tocco in più di magia all’atmosfera natalizia.

Un profumo rappresenta un’ottima idea anche per la nascita di un bambino; una nuova vita necessita sempre di tantissima cura ed attenzione, per questo regalare un prodotto appositamente per i lattanti è un pensiero che è senza dubbio apprezzato… soprattutto dalle mamme.

Ovviamente in questo caso bisogna avere ancora più attenzione riguardo al giusto prodotto da regalare, a causa della delicatezza della pelle dei neonati.

L’idea migliore è quella di optare per un’acqua di colonia analcolica dalla fragranza delicata che sia in grado di rinfrescare la pelle dei bambini senza però irritarla.

Altro momento ideale per regalare un profumo ad un bambino, è in occasione del suo onomastico.

In molte zone d’Italia questo momento è celebrato con piccoli regali e pensieri scritti con il cuore, ecco dunque che l’idea di un’ottima fragranza potrebbe rappresentare una valida soluzione.

Anche in questo caso è importante conoscere la personalità ed i gusti del piccolo destinatario, perché non tutti i bambini amano necessariamente le fragranze troppo dolci e zuccherose.

Migliori profumi per bambini e bambine

Anche se non sono tanto sponsorizzati quanto quelli degli adulti, ad oggi esistono diversi esemplari di profumi per bambini e bambine, studiati appositamente per le esigenze della loro pelle.

E’ importante non dimenticare che ogni singola persona possiede dei gusti specifici che si adattano ai lati del carattere e della propria personalità e la stessa cosa vale anche per i più piccoli.

Per ognuno esiste un profumo ben definito, per questo motivo sul mercato ci sono diverse soluzioni tutte da provare e tra le quale scegliere.

Uno dei migliori sul mercato è Bvlgari Petits Et Mamans Eau de Toilette che si differenzia dagli altri per l’ottimo rapporto sussistente tra qualità e prezzo; è una fragranza perfetta non solo per piccoli ma anche le per le mamme che sono alla ricerca di qualcosa di delicato e avvolgente.

In commercio esistono due versioni differenti, dunque è importate prestare attenzione riguardo ciò che si acquista: la versione splash è adatta ai bambini perché non presenta all’interno della sua lista di ingredienti alcool e altre sostanze irritanti per le pelli più sensibili; la versione spray contempla al suo interno l’acool, per assicurare alle signore una maggiore durata.

La piramide olfattiva si apre come un viaggio all’interno di aromi di frutti e fiori poiché le note di testa sono quelle agrumate dell’arancia e del lime mentre il cuore lascia spazio al girasole, alla camomilla ed alla rosa.

A conclusione di quest’esperienza olfattiva è possibile sentire la magia dell’iris, le bacche della vaniglia, la pesca ed infine un tocco leggermente polveroso e piacevole.

E’ ampiamente apprezzato perché oltre ad avere una profumazione ben strutturata è anche duraturo; il suo impiego è consigliato dopo il bagnetto dei più piccoli perché lascia sulla pelle un effetto leggero e non invasivo.

Anche la confezione è ben studiata per essere apprezzata da grandi e soprattutto piccini, infatti si sono le rappresentazioni di animali e giocattoli.

Questo prodotto si adatta maggiormente a tutti i bambini che amano giocare ma soprattutto che sono sempre curiosi di conoscere tutte le meraviglie che ha da offrire il mondo.

Altro prodotto davvero apprezzato da mamme e piccini è il Baby Moments della Chicco; è un’acqua di colonia davvero molto delicata che lascia sul corpo una sensazione di pulito e freschezza.

Quest’azienda nasce per rispondere a tutte le esigenze dei bambini ed ovviamente anche questo prodotto è specificatamente studiato e creato per la pelle più delicata e sensibile.

Il Baby Moments rappresenta un vero “trattamento di bellezza” quotidiano, infatti è una coccola profumata da applicare dopo il bagnetto oppure a conclusione dell’igiene quotidiana.

E’ totalmente privo di parabeni e coloranti ed è dermatologicamente testato su pelli altamente sensibili ad arrossamenti ed irritazioni; è inoltre un prodotto totalmente ipoallergenico ed amatissimo dalle mamme.

L’unica pecca è rappresentata dalla modalità di erogazione che risulta essere poco pratica, soprattutto quando si è fuori casa.

Altro prodotto pensato per essere usato fin dai primissimi giorni di vita è l’acqua profumata di Mustela “Musti”.

Al suo interno non c’è traccia di alcool ma sulla pelle lascia un leggerissimo sentore floreale grazie agli estratti di fiordaliso e di tiglio.

La fragranza delicatissima favorisce il risveglio sensoriale del bambino ed abitua il senso dell’olfatto a svilupparsi.

Oltre a lasciare la pelle profumatissima, ha anche un effetto idratante e lenitivo e aiuta il rilassamento specialmente dopo il bagnetto, oppure dopo l’igiene quotidiana.

Quest’acqua profumata può essere applicata direttamente sul copro, ma anche sui capelli in quanto è a rapido assorbimento e tende a non ungere la pelle.

Per le bambine super appassionate delle avventure di Elsa ed Anna, non c’è nulla di meglio del profumo Frozen In a Bottle.

Questa fragranza nasce con l’intento di far diventare tutte le piccole delle vere principesse, grazie alle note fresche e floreali.

La boccetta ricorda moltissimo un cristallo di ghiaccio, in stretto riferimento al tema centrale del film e per questo è tanto amato ed è tra i prodotti più venduti.

La struttura olfattiva è molto semplice poiché contiene note di mughetto, rosa, ambra, fiori di campo e lavanda ma riesce comunque a trasportare all’interno di un mondo fatto di magia ed avventura.

Anche L’Erbolario ha lanciato una linea di profumi appositamente pensati per i bambini, in particolare uno dei prodotti di punta è chiamato “Il profumo dei Piccoli”.

Questo è pensato per terminare la toilette quotidiana, dunque dopo il bagnetto oppure a conclusione dell’igiene.

Una fragranza per i piccoli deve esprimere l’idea di pulito ed innocenza, per questo l’azienda ha deciso di impiegare l’aroma del Fior d’Arancio mitigato a quello rilassante della camomilla.

All’interno sono presenti anche la Calendula, la camomilla, l’arancio e la malva per fornire un’azione ancora più lenitiva e rilassante.

Essendo un prodotto esclusivo per i bambini, al suo interno non è presente l’alcool per evitare il pericolo di disidratazione ma vi sono elementi addolcenti come le proteine del riso che aiutano a mantenere morbida l’epidermide.

Questo marchio si distingue dagli altri per la qualità elevata degli elementi di impiego, infatti tutti sono Made in Italy ed il prodotto finale non ha avuto test su animali nel pieno rispetto della natura.

“Il profumo dei piccoli” è la soluzione ideale per i bambini sognatori che non sono mai stanchi di cercare un pizzico di magia in ogni angolo del mondo.

Proseguendo con la classifica dei migliori profumi per bambini, è importante tenere in considerazione anche la proposta di Burberry chiamata Baby Touch.

La celebre maison inglese ha messo sul mercato una fragranza davvero interessante, che vuole ricordare e sottolineare uno dei valori più importanti: la famiglia.

Le note racchiuse sono agrumate, infatti le note di testa sono di mandarino, gelatina di rabarbaro, verbena ed un tocco di menta selvatica che lasciano spazio ad un cuore fatto di gelsomino, fiori d’arancio, mughetto e ciclamino.

Gli aromi di fondo invece sono caldi e contemplano la vaniglia, il latte ed il muschio.

Questo profumo è davvero perfetto sia per le mamme che per i bambini, perché è presente in commercio in due diverse formulazioni sia con alcool che senza.

La bottiglia ricorda la forma di un rocchetto di filo mentre la base è leggermente arrotondata tanto da ricordare un giocattolo a dondolo.

E’ una fragranza tenera ed infantile, in grado di avvolgere in un lungo abbraccio fatto di freschezza e delicatezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *